Il progetto "Segale"

Il progetto “Segale”è nato in origine con l’obiettivo di fornire la paglia necessaria alla costruzione dei manti di copertura tradizionali dell’Ecomuseo, ma non ha mai perso di vista la produzione di granella, che è stata utilizzata per la fabbricazione della prima birra sperimentale dell’Ecomuseo, Blangèr. Dieci anni dopo, nell'estate del 2012: una nuova birra di segale è stata messa a punto e sarà in vendita alla Festa della Segale la farina ottenuta con i primi 25 quintali di granella prodotti in Valle Gesso. Finalmente si iniziano a raccogliere i frutti di dieci anni di lavoro insieme!