Il progetto "Segale"

Il progetto “Segale” è nato in origine con l’obiettivo di fornire la paglia necessaria alla costruzione dei manti di copertura tradizionali dell’Ecomuseo, ma non ha mai perso di vista la produzione di granella, che è stata utilizzata per la fabbricazione della prima birra sperimentale dell’Ecomuseo, Blangèr.

Dieci anni dopo, nell'estate del 2012: una nuova birra di segale è stata messa a punto e sarà in vendita alla Festa della Segale la farina ottenuta con i primi 25 quintali di granella prodotti in Valle Gesso.

Finalmente si iniziano a raccogliere i frutti di dieci anni di lavoro insieme!