Il progetto "Lavanda"

L’Ecomuseo della Segale ha fra i suoi obiettivi il sostegno delle attività economiche locali, nel segno della sostenibilità.

Così già da alcuni anni è impegnato insieme al Parco delle Alpi Marittime a favore della diffusione della coltivazione della lavanda, grazie a un accordo fra il Parco e gli agricoltori del posto.

Per la lavanda, in particolare, l’Ecomuseo sostiene i processi di distillazione dell'essenza del fiore, attività un tempo ben radicata sul territorio e poi scomparsa, ma che oggi torna alla ribalta nel processo di caratterizzazione dell'offerta turistica.